CONSULENZE PROFESSIONALI PER LA RISTORAZIONE

Servizi di consulenza per ristoranti, attività ricettive e start-up nel campo della ristorazione | Freelance chef per eventi in Italia e all'estero | Docenze per scuole di cucina e corsi privati

Chi sono Contatti

Servizi

Consulenze

Studio dei menu, riassetto della cucina, della logistica, della linea e del servizio per tutte le attività di ristorazione.

Read More

Concept

Restyling degli interni e della sala ristorante, studio e sviluppo della brand identity aziendale, grafiche e sito web.

Read More

Sviluppo

Messa a norma dei locali cucina, dei sistemi impiantistici e delle dotazioni funzionali dei locali di ristorazione.

Read More

Docenze ed eventi

Docenze professionali su materie di cucina per scuole di cucina e privati | Eventi in Italia e all'estero.

Read More

Dal blog

Scampo arrosto, radicchio, mandorle, olio e limone

Scampo arrosto, radicchio, mandorle, olio e limone



Un piatto dai gusti distinti: lo scampo carnoso e completato dal sapore umami del sugo d'arrosto, l'amaro tostato del radicchio e nel finale la mandorla e il limone che non sono elementi predominanti, ma lasciano la bocca con la voglia di mangiarne ancora. La quinoa croccante dà una divertente masticabilità al tutto.


Per lo Scampo arrosto:

Decorticate uno scampo di pezzatura medio-grande. Scottatelo in una padella molto calda, ma solo da una parte (quella rosa diciamo), fino a farlo diventare ben tostato; irroratelo con un sugo d'arrosto cosi ottenuto:

1 cucchiaio di fondo bruno
1/2 cucchiaio di fondo d'anatra
una goccia di salsa di soia

Fate bollire insieme fino ad ottenere un liquido molto saporito, molto "umami".

Per la salsa di mandorle:

50 g di mandorle tostate
130 g di acqua
20 g di latte intero
olio q.b
sale
qualche goccia di limone

Tostare le mandorle in forno e quando saranno fredde metterle a bagno nell'acqua e il latte per circa 2 ore.
Frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un latte di mandorle non troppo denso, emulsionare con olio ed i restanti ingredienti. Conservare in frigo (meglio se si ha il tempo di farlo riposare 24 ore).

Per il radicchio trevigiano tardivo

Prendete il cuore di un radicchio trevigiano, conditelo con olio sale e pepe e scottatelo in una pentola antiaderente fino a tostarlo con un filo d'olio d'oliva. Asciugatelo e conditelo con qualche goccia di soia e una macinata di pepe.

Per la quinoa croccante:

Lessate la quinoa in acqua. Una volta cotta stendetela su un foglio di carta forno ed essiccatela in forno a 60 gradi per 3-4 ore circa. Deve risultare ben asciutta.
Friggetela quindi in olio bollente; quando sarà diventata di colore marroncino, scolatela e salatela.
Ricorda vagamente il sapore dei pop corn di mais.

Per olio e limone:

100 g di succo di limone
20 g di zucchero
la buccia grattugiata di un limone

Unire tutti gli ingredienti e  ridurre della metà a fuoco basso in una padella. Aggiungere dei piccoli cubetti di limone ed olio e.v.o.

Ultimi lavori

15 Cups
Average weekly coffee drank
7000 Rice
Average weekly rice berry cooked
40 Customers
Average yearly happy clients

Team

Riccardo Benvenuti
Chef e Docente
Sara Bardelli
Architetto e grafica
Coming soon!
stay tuned...
Coming soon!
Stay tuned

Contact

Modulo di contatto

Scrivimi o chiamami per un sopralluogo, un preventivo gratuito o per qualsiasi altra richiesta riguardante i servizi offerti.

Indirizzo:

06135 Perugia

Work Time:

Lunedì - Venerdì

Phone:

328 6676696

Copyright Riccardo Benvenuti. Powered by Blogger.